Sito Mirror    Software Per Codici A Barre    Contattaci    Scarica    Acquisto Online    FAQ    Più Conoscenza

Generatore di codici a barre batch online gratuito

Generatore di codici a barre batch online gratuito

Valore del codice a barre:   Barcode Data / Number

È possibile inserire da 1 a 100 righe

Può essere copiato da Excel a qui

Up to 100 rows

You can copy data from Excel

Tipo di codice a barre:   Barcode Type

    Quali tipi di codici a barre esistono?

Dimensione del codice a barre:   Barcode Size

 /   Larghezza / Altezza   

Testo sotto il codice a barre:   Show Text Under Barcode

Sì   No   

Estensione larghezza codice a barre:   Stretch Barcode Width

Sì   No   

Carattere/Dimensione carattere:   Font Name / Size

 / 

Impostazioni di uscita:   Output to Images / Printing Setup

Genera immagine codice a barre  Stampa su carta A4  Stampa su carta per etichette  

Margine sinistro      Margine superiore   Left / Top Margin

Opzione stampa diretta

Inserisci le righe da 1 a 16 e stampa il codice a barre 2*8 su un foglio A4.

Inserire da 1 a 100 righe per stampare il codice a barre su carta per etichette in rotolo.

For directly

printing

Enter 1-16 rows data to print 2X8=16 barcodes to A4 paper.

Enter 1-100 rows data to print to label Paper.

   Submit To Generate Barcodes

Se è selezionata l'opzione di stampa:

Fare clic su questo pulsante, il programma aprirà una pagina di stampa, quindi fare clic sul menu di stampa del browser per avviare la stampa.

 

Recommended by CNET: Desktop version of free barcode software 闂?Offline use, More powerful

Consigliato: versione desktop del software gratuito per codici a barre

Utilizzo offline, funzioni più potenti

https://Free-barcode.com

Questo software per codici a barre ha tre versioni

Versione standard:           Download gratuito

1. Stampa in batch semplici etichette con codici a barre utilizzando dati Excel.

2. Può stampare su normali stampanti laser o a getto d'inchiostro oppure su stampanti professionali per etichette con codici a barre.

3. Non è necessario progettare etichette, solo semplici impostazioni, puoi stampare direttamente le etichette con codici a barre.

Versione professionale:           Download gratuito

1. Analogamente alla versione standard, è possibile stampare etichette più complesse.

2. Supporta quasi tutti i tipi di codici a barre (1D2D).

3. Può essere eseguito tramite la riga di comando DOS e può essere utilizzato anche con altri programmi per stampare etichette con codici a barre.

Versione progettazione etichetta:           Download gratuito

1. Utilizzato per progettare e stampare in batch etichette con codici a barre complesse

2. Ogni etichetta può contenere più codici a barre, più set di testo, modelli e linee

3. Inserisci i dati dei codici a barre nei moduli in una varietà di modi efficienti per ridurre al minimo il carico di lavoro.

Sommario:

1. Questo software dispone di una versione gratuita permanente e di una versione completa.

2. La versione gratuita può soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti.

3. Puoi testare la funzionalità della versione completa nella versione gratuita.

4. Ti consigliamo di scaricare prima la versione gratuita.

Scarica la versione gratuita del software per codici a barre

Procedura dettagliata su come utilizzare questo software per codici a barre

https://free-barcode.com/HowtoMakeBarcode.asp

 
 

La tecnologia dei codici a barre e la sua storia di sviluppo     

Maggiore conoscenza dei codici a barre

Le alternative ai codici a barre sono

Esistono molte alternative ai codici a barre, come Bokode, QR-Code, RFID, ecc. Ma non possono sostituire completamente i codici a barre. Ognuno di essi presenta vantaggi e svantaggi, a seconda delle esigenze e degli scenari.

I bokode sono tag di dati che possono memorizzare più informazioni dei codici a barre nella stessa area. Sono stati sviluppati da un team guidato da Ramesh Raskar presso il MIT Media Lab. I bokode possono essere catturati da qualsiasi fotocamera digitale standard. Per leggere, basta mettere a fuoco la fotocamera all'infinito. I bokode hanno un diametro di soli 3 mm, ma possono essere ingranditi fino a un livello di chiarezza sufficiente nella fotocamera. Il nome Bokodes è una combinazione di bokeh [un termine fotografico per sfocato] e codice a barre [codice a barre] A combinazione di due parole. Alcuni tag Bokode possono essere riscritti e i Bokode che possono essere riscritti sono chiamati bocode.

I Bokode presentano alcuni vantaggi e svantaggi rispetto ai codici a barre. I vantaggi dei Bokode sono che possono memorizzare più dati, possono essere letti da diverse angolazioni e distanze e possono essere utilizzati per la realtà aumentata, la visione artificiale e il campo vicino comunicazioni e altri campi. Lo svantaggio di Bokodes è che l'attrezzatura per leggere Bokodes richiede una luce LED e una lente, quindi il costo è più elevato e consuma più energia. Anche il costo di produzione delle etichette Bokodes è superiore a quello delle etichette con codici a barre.

Il QR-Code è in realtà un tipo di codice a barre. È anche chiamato codice a barre bidimensionale. Entrambi sono un modo per archiviare dati, ma presentano alcune differenze, vantaggi e svantaggi. Il QR-Code può memorizzare più dati, inclusi testo, immagini, video, ecc., mentre i codici a barre possono memorizzare solo numeri o lettere. Il codice QR può essere scansionato da qualsiasi angolazione, mentre i codici a barre possono essere scansionati solo da una determinata direzione. Il codice QR ha una correzione degli errori funzione, anche se parzialmente danneggiata Può anche essere identificato, mentre i codici a barre sono più suscettibili ai danni. Il QR-Code è più adatto per pagamenti contactless, condivisione, identificazione e altri scenari, mentre i codici a barre sono più adatti per la gestione e il tracciamento di merce.

In teoria, il QR-Code può sostituire tutte le funzioni dei codici a barre unidimensionali. Tuttavia, molte applicazioni non richiedono etichette con codici a barre per memorizzare grandi quantità di dati. Ad esempio, le etichette con codici a barre EAN per prodotti al dettaglio devono solo memorizzare Da 8 a 13 Solo un numero, quindi non è necessario utilizzare il QR-Code. Inoltre, il costo di stampa del QR-Code è leggermente superiore a quello dei codici a barre unidimensionali, quindi il QR-Code non sostituirà completamente i codici a barre unidimensionali.

Qual è la differenza tra il codice a barre EAN-13 e il codice a barre UPC-A?

Il codice a barre EAN-13 ha un codice paese/regione in più rispetto al codice a barre UPC-A. In effetti, il codice a barre UPC-A può essere considerato come un caso speciale del codice a barre EAN-13, ovvero la prima cifra è il codice a barre EAN-13 impostato su 0.

Il codice a barre EAN-13 è sviluppato dall'International Article Numbering Center ed è universalmente accettato. La lunghezza del codice è di 13 cifre e le prime due cifre rappresentano il codice del paese o della regione.

Il codice a barre UPC-A è prodotto dallo United States Uniform Code Committee ed è utilizzato principalmente negli Stati Uniti e in Canada. La lunghezza del codice è di 12 cifre e la prima cifra indica il codice del sistema numerico.

Il codice a barre EAN-13 e il codice a barre UPC-A hanno la stessa struttura, lo stesso metodo di verifica e un aspetto simile.

Il codice a barre EAN-13 è un superset del codice a barre UPC-A e può essere compatibile con il codice a barre UPC-A.

Se ho un codice UPC, devo comunque richiedere un EAN?

Non ce n'è bisogno. Sia UPC che EAN possono identificare le merci. Sebbene il primo abbia avuto origine negli Stati Uniti, fa parte del sistema globale GS1, quindi se registri UPC sotto l'organizzazione GS1, può essere utilizzato a livello globale . . Se devi stampare un codice a barre EAN di 13 cifre, puoi aggiungere il numero 0 davanti al codice UPC.

I codici a barre UPC-A possono essere convertiti in codici a barre EAN-13 anteponendo 0. Ad esempio, il codice a barre UPC-A [012345678905] corrisponde al codice a barre EAN-13 [0012345678905]. Ciò garantisce la compatibilità con UPC -A codici a barre.

Informazioni sul codice a barre EAN-13

EAN-13 è l'abbreviazione di European Article Number, un protocollo di codici a barre e uno standard utilizzato nei supermercati e in altri settori della vendita al dettaglio.

EAN-13 è stabilito in base allo standard UPC-A stabilito dagli Stati Uniti. Il codice a barre EAN-13 ha un codice paese/regione in più rispetto al codice a barre UPC-A per soddisfare le esigenze dei mercati internazionali applicazioni. . Il codice a barre UPC-A è un simbolo di codice a barre utilizzato per tracciare le merci nei negozi. È utilizzato solo negli Stati Uniti e in Canada. È stato sviluppato dall'Uniform Code Council degli Stati Uniti nel 1973 ed è utilizzato dal 1974 È stato il primo sistema di codici a barre utilizzato per il dosaggio dei prodotti nei supermercati.

EAN-13 è composto da un codice prefisso, un codice identificativo del produttore, un codice articolo del prodotto e un codice di controllo, per un totale di 13 cifre. La sua codifica segue il principio di unicità e può garantire che non venga ripetuta in tutto il mondo.

EAN International, denominata EAN, è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro fondata nel 1977 e con sede a Bruxelles, in Belgio. Il suo scopo è formulare e migliorare le merci unificate a livello globale. Il sistema di codici a barre fornisce servizi a valore aggiunto a ottimizzare la gestione della catena di fornitura aziendale. Le sue organizzazioni associate sono situate in tutto il mondo.

I codici a barre EAN-13 sono utilizzati principalmente nei supermercati e in altri settori della vendita al dettaglio.

Informazioni sul codice a barre Code-128

Il codice a barre Code-128 è stato sviluppato da COMPUTER IDENTICS nel 1981. È un codice a barre alfanumerico continuo e di lunghezza variabile.

Il codice a barre Code-128 è costituito da un'area vuota, un segno di inizio, un'area dati, un carattere di controllo e un terminatore. Ha tre sottoinsiemi, vale a dire A, B e C, che possono rappresentare diversi set di caratteri. Può anche essere utilizzato per ottenere una codifica multilivello attraverso la selezione di caratteri iniziali, caratteri del set di codici e caratteri di conversione.

Può codificare tutti i 128 caratteri ASCII, inclusi numeri, lettere, simboli e caratteri di controllo, in modo da poter rappresentare tutti i caratteri sulla tastiera del computer.

Può ottenere una rappresentazione dei dati efficiente e ad alta densità attraverso la codifica multilivello e può essere utilizzato per l'identificazione automatica in qualsiasi sistema di gestione.

È compatibile con il sistema EAN/UCC e viene utilizzato per rappresentare le informazioni sull'unità di stoccaggio e trasporto o sull'unità logistica della merce. In questo caso, si chiama GS1-128.

Lo standard del codice a barre Code-128 è stato sviluppato da Computer Identics Corporation [USA] nel 1981. Può rappresentare tutti i 128 caratteri del codice ASCII ed è adatto per una comoda applicazione sui computer. Lo scopo della formulazione di questo standard è migliorare il codice a barre efficienza e affidabilità della codifica.

Code128 è un codice a barre ad alta densità. Utilizza tre versioni di set di caratteri [A, B, C] e la selezione di caratteri iniziali, caratteri di set di codici e caratteri di conversione, in base al tipo e alla lunghezza dei dati diversi , scegliere il metodo di codifica più appropriato. Ciò può ridurre la lunghezza del codice a barre e migliorare l'efficienza della codifica. Inoltre, Code128 utilizza anche caratteri di controllo e terminatori, che possono aumentare l'affidabilità del codice a barre e prevenire letture errate o mancate.

Il codice a barre Code-128 è ampiamente utilizzato nella gestione interna delle imprese, nei processi produttivi e nei sistemi di controllo logistico. Ha molti scenari applicativi, principalmente in settori quali trasporti, logistica, abbigliamento, alimentare, farmaceutico e medico attrezzatura.

Informazioni sul codice a barre UPC-A

UPC-A è un simbolo di codice a barre utilizzato per tracciare gli articoli nei negozi ed è utilizzato solo negli Stati Uniti e in Canada. È composto da 12 cifre e ogni articolo ha un codice univoco.

È stato formulato dall'Uniform Code Council negli Stati Uniti nel 1973, sviluppato congiuntamente con IBM ed è in uso dal 1974. È stato il primo sistema di codici a barre utilizzato per la liquidazione dei prodotti nei supermercati. Un articolo contrassegnato con un codice a barre UPC-A è stato scansionato alla cassa di un supermercato Troys Marsh.

Il motivo per cui i codici a barre UPC-A vengono utilizzati nei supermercati è che possono identificare in modo rapido, accurato e conveniente le informazioni sul prodotto, come prezzo, inventario, volume delle vendite, ecc.

Il codice a barre UPC-A è composto da 12 cifre, di cui le prime 6 cifre rappresentano il codice del produttore, le ultime 5 cifre rappresentano il codice prodotto e l'ultima cifra è la cifra di controllo. In questo modo, solo Se è necessario scansionare il codice a barre alla cassa del supermercato, è possibile ottenere rapidamente informazioni sul prezzo del prodotto e sull'inventario, migliorando notevolmente l'efficienza lavorativa dei venditori del supermercato.

Il codice a barre UPC-A è utilizzato principalmente nei mercati degli Stati Uniti e del Canada, mentre altri paesi e regioni utilizzano i codici a barre EAN-13. La differenza tra loro è che il codice a barre EAN-13 ha un codice paese in più.

Informazioni sul QR Code

Il QR Code è stato inventato nel 1994 da un team guidato da Masahiro Harada della società giapponese Denso Wave, basato sul codice a barre originariamente utilizzato per contrassegnare le parti di automobili. Si tratta di un codice a barre a matrice bidimensionale che può raggiungere molteplici usi.

Il QR Code presenta i seguenti vantaggi rispetto ai codici a barre unidimensionali:

Il QR Code può memorizzare più informazioni perché utilizza una matrice quadrata bidimensionale anziché linee unidimensionali. I codici a barre unidimensionali di solito possono memorizzare solo dozzine di caratteri, mentre il QR Code può memorizzare migliaia di caratteri .

Il QR Code può rappresentare più tipi di dati, come numeri, lettere, caratteri binari, caratteri cinesi, ecc. I codici a barre unidimensionali di solito possono rappresentare solo numeri o lettere.

Il QR Code può essere scansionato e riconosciuto più velocemente perché ha quattro segni di posizionamento e può essere scansionato da qualsiasi angolazione. I codici a barre unidimensionali di solito devono essere scansionati da una direzione specifica.

Il QR Code è più resistente ai danni e alle interferenze poiché dispone di funzionalità di correzione degli errori in grado di recuperare dati parzialmente persi o oscurati. I codici a barre unidimensionali generalmente non dispongono di tali funzionalità.

La differenza tra il QR Code e il codice a barre unidimensionale risiede principalmente nel metodo di codifica e nella capacità delle informazioni. Il QR Code utilizza una matrice quadrata bidimensionale, che può memorizzare più informazioni e rappresentare più tipi di dati. Unidimensionale i codici a barre utilizzano linee unidimensionali, possono memorizzare solo una piccola quantità di informazioni e possono rappresentare solo numeri o lettere. Esistono altre differenze tra i codici QR e i codici a barre unidimensionali, come la velocità di scansione, la capacità di correzione degli errori, la compatibilità, ecc.

QR Code non è l'unico QR Code. In base al principio, i codici QR possono essere divisi in due categorie: a matrice e impilati. I tipi comuni di codici QR sono: Data Matrix, MaxiCode, Aztec, QR - Code, PDF417, Vericode, Ultracode, Code 49, Code 16K, ecc., hanno applicazioni diverse in campi diversi.

Il codice a barre bidimensionale sviluppato sulla base del codice a barre unidimensionale presenta vantaggi con cui il codice a barre unidimensionale non può essere confrontato. Come file di dati portatile, sebbene sia ancora nella sua fase iniziale, è in Il mercato in continua evoluzione. Spinto dall'economia e dal rapido sviluppo della tecnologia informatica, insieme alle caratteristiche uniche dei codici a barre 2D, la domanda per la nuova tecnologia dei codici a barre 2D in vari paesi sta aumentando di giorno in giorno.

 
 
 
 

Diritto d'autore(C)  EasierSoft Ltd.  2005-2024

 

Supporto tecnico

autobaup@aol.com    cs@easiersoft.com

 

 

D-U-N-S: 554420014